Perché Fisica-Mente?

 

Perché occorre dare la giusta importanza all'unità corpo-mente.

Il corpo non è disgiunto dal pensiero,dalla mente, dallo spirito, ma fa parte dell'insieme, è il contenitore del pensiero, delle emozioni, delle sensazioni, delle intuizioni. La mente si realizza e vive attraverso il corpo, nel corpo. Il benessere e la salute del corpo condizionano la mente, e viceversa. La forma del corpo si adatta alla condizione mentale, rivelandola. Nel corpo si vede la sofferenza psichica, come si vede il benessere. Chi soffre di malattie mentali assume atteggiamenti e posture disarmoniche, chi invece è   in condizioni mentali equilibrate e armoniche esprime anche attraverso il corpo il proprio benessere: le spalle dritte, la testa alta, la cura dell'aspetto, il buon tono muscolare sono evidenti segni di chi gode di un benessere globale. 
FISICA accanto a MENTE, come binomio inscindibile, per dare uguale importanza sia all'attuale cultura scientifica che indaga e spiega la materia, sia all'antica cultura dei nostri antenati e a quelle di altri popoli che valorizzano un sapere diverso, dettato dall'esperienza e da una vasta conoscenza sensoriale e spirituale.

 

FISICA-MENTE è stata inaugurata il 31 di ottobre, Halloween, la notte delle streghe. L'apertura in questo giorno  è un omaggio a persone, soprattutto donne, che in passato, per particolare intelligenza e sensibilità, hanno saputo riconoscere le potenzialità di guarigione insite nel corpo umano e nell'ambiente naturale, sviluppando la propria conoscenza nell'uso di erbe e di sistemi manuali per la cura delle persone e degli animali, e che per questo sono state considerate streghe, maltrattate, emarginate e a volte selvaggiamente uccise.